Iniziative straordinarie


Sportello Genitori

E’ un servizio di consulenza su problematiche educative, ansie, preoccupazioni dovute all’inserimento e alla frequenza dei bambini al nido. E’ attivato una volta a settimana su appuntamento e sara’ gestito dalla coordinatrice del Servizio, Psicologa clinica.


Gruppi Genitori

Una volta al mese saranno organizzati incontri a tema tra i genitori e l’equipe educativa. Gli argomenti trattati potranno essere suggeriti dai genitori stessi e sistematizzati in un calendario esposto poi in bacheca.


Percorsi sensoriali e non solo - cultura del benessere al nido

Nell’ottica della visione olistica del bambino e data la presenza nell'equipe educativa di una Naturopata con Master nella gestione dell'infanzia, diplomata all'Istituto di medicina psicosomatica RIZA di Milano, diretta dal dott. Raffaele Morelli, e in collaborazione inoltre con il Centro “L'oasi naturale” di Torino, si è pensato di introdurre all'Asilo Nido un progetto di aromaterapia, che possa avere effetti benefici sui bambini a livello fisico, ma che possa divenire oggetto anche di attività più prettamente cognitive. Saranno quindi utilizzate essenze che avranno effetti benefici per i diversi momenti della quotidianità, previa verifica dell’esistenza di eventuali allergie. Ad esempio, il momento della “nanna” viene accompagnato dal profumo di essenze che vengono diffuse nell’ambiente e che sono in grado di infondere serenità. Oli essenziali quali lavanda, camomilla, vetyver, neroli, bergamotto, mandarino e gelsomino rasserenano e rilassano il bambino dopo le attività svolte durante la mattinata e lo aiutano in un momento così delicato come quello di affrontare l’abbandono al sonno.


Convegno

Ogni anno viene organizzato un convegno su tematiche relative alla psicologia infantile che vedono la partecipazione di esperti provenienti dal mondo accademico e della sanità locale. A questo proposito ci si avvarrà dei contatti con l'Istituto Italiano di Micropsicoanalisi, con la Facoltà di Psicologia dell'Università di Torino e con l'ambito territoriale ASL. La partecipazione sarà aperta a tutti e gratuita. Si chiederà comunque l'accreditamento ECM per le figure professionali a cui è richiesto.